Proposte
Vai al Login o Registrazione sono richiesti per sottoporre articoli.

Linee guida per gli autori

NUOVO GIORNALE DI FILOSOFIA DELLA RELIGIONE

ISSN 2532-1676

I contributi devono essere inviati in formato elettronico al seguente indirizzo: ngfr.redazione@gmail.com

BREVI NORME PER GLI AUTORI

Modalità di sottomissione degli articoli alla rivista

Gli articoli vanno sottoposti alla rivista in modalità elettronica inviando i seguenti documenti:

  1. un unico file in formato .doc o compatibili; il file deve contenere tutto il materiale relativo all’articolo (titolo, riassunto, parole chiave, testo, bibliografia, tabelle, figure ecc.);
  2. la lettera liberatoria allegata a queste norme.

 

Norme generali

Il testo di ogni lavoro dovrà comprendere nell’ordine:

  • il titolo dell’articolo in italiano;
  • riassunto in italiano e abstract in inglese, abbastanza esteso e dettagliato da permettere da solo la comprensione dell’essenza dell’articolo;
  • da 3 a 6 parole chiave in italiano e in inglese;
  • testo dell’articolo, organizzato possibilmente secondo i canoni standard della tipologia di articolo in questione;
  • bibliografia;
  • tabelle, grafici e/o foto dovranno rispettare le dimensioni del volume di destinazione (si veda più sotto). Nel testo va indicato il punto in cui tabelle, grafici e foto vanno indicativamente inseriti.

Le abbreviazioni, da impiegare senza eccessi e rispondenti agli standard internazionali, vanno definite per esteso la prima volta che vengono utilizzate. Esse non debbono mai essere utilizzate nel riassunto e abstract.

 

norme di formattazione

Impostazione di pagina

  • Margine superiore: cm 2
  • Margine inferiore: cm 2
  • Margine sinistro e destro: cm 2
  • Dimensioni foglio: A4 (cm 297x210)

Caratteri nel testo

  • Corpo del testo: Times New Roman, corpo 11,5, giustificato, interlinea multipla 0,9, rientro 0,5 cm. prima riga di ogni capoverso
  • Titolo del saggio: Times, corpo 11,5, tutto maiuscolo, centrato.
  • Titoli paragrafi: Times, corpo 11,5, centrato, preferibilmente impostati con numeri progressivi
  • Sottoparagrafi: Times, corpo 11,5, centrato, preferibilmente impostati con numeri progressivi
  • Sottolineature: non sono consentite
  • Maiuscole: va evitato l’uso delle maiuscole in parole o frasi (eccezion fatta per il titolo).
  • Corsivo: va usato per le parole in lingua straniera di uso non comune e anche per evidenziare parole o frasi brevi dando loro una particolare enfasi.

Uso di virgolette, trattini, citazioni, note

  • Virgolette: Per dare maggiore risalto a parole o frasi, e anche per citazioni non letterali, è preferibile usare le virgolette inglesi (“virgolette inglesi”), mentre le citazioni esatte vanno tra virgolette caporali («virgolette caporali»).
  • Trattini: i trattini brevi ( - ), vanno riservati alle parole composte, ad esempio: “analisi storico-critica”, oppure per i numeri, ad esempio: “negli anni 1970-80”, “pp. 46-47”, e non devono mai essere preceduti o seguiti da spazi. I trattini medi ( – ) vanno usati per indicare il segno meno o per le frasi incidentali e devono sempre essere preceduti e seguiti da uno spazio.
  • Se brevi e interne al testo vanno tra virgolette caporali. Se lunghe, vanno staccate dal testo. In tal caso vanno tolte le virgolette e va ridotto il corpo a 10,5; il blocco di testo, cioè la citazione intera, va selezionata e fatta rientrare verso destra di 0,5. Va tolto il Rientro di prima riga e messo a 0.
  • Note (a piè di pagina): Times, corpo 10, interlinea multipla 0,9, rientro prima riga 0,5 cm., numerate progressivamente dalla nota n. 1. Si consiglia un uso limitato delle note.

 

riferimenti bibliografici

Per la bibliografia citata in nota e/o finale, si segua questa successione, anche qualora mancasse uno dei dati richiesti.

Citazione di libri e atti di convegni:

  • Autore: nome puntato e cognome in tondo, seguiti da virgola.
  • Se gli autori sono più di tre: far precedere il titolo dell’opera dall’abbreviazione Aa. Vv. Se ci sono più autori, ma esistono uno o più curatori dell’antologia, vanno segnalati solo questi ultimi.
  • Esempio: D. Davidson e J. Hintikka (a cura di), Words and Objections, Reidel, Dordrecht 1969
  • Titolo: sempre in corsivo, seguito da virgola
  • Editore, città e data: in sequenza dopo l’autore e il titolo. Esempio:
  • Esempio: L. Tondo, Compendio di psicologia, Carocci, Roma 1999

 

In mancanza di questi dati, sostituire con s.l. (senza luogo), s.d. (senza data). 

Per testi stranieri: come sopra, ma indicare la traduzione italiana preceduta dal nome del traduttore. Esempio:

  • Esempio: M Heidegger, Vorträge und Aufsätze, Neske, Pfullingen 1954; trad. it. di G. Vattimo, Saggi e discorsi, Mursia, Milano 1980.

La citazione di un capitolo all’interno di un volume va tra caporali con indicazione di pagine alla fine:

  • Esempio: E. Cassirer, «Le scuole socratiche minori» in Da Talete a Platone, Laterza, Roma-Bari 1992, pp. 159-163.
  1. a) Citazione di riviste e periodici:
  • Autore (come sopra);
  • Titolo (come sopra);
  • Rivista, tra virgolette a caporale (« »);
  • Serie, annata, in numeri romani (questi dati possono anche essere omessi);
  • Fascicolo, anno, numeri di pagina (questi dati sono obbligatori).
  • Esempio: M. Dummett, The Signifiance of Quine’s Indeterminacy of Translation Thesis, in «Synthese», n. 27, 1974, pp. 417-79.

Le formule «op. cit.» o «art. cit.» possono essere usate solo quando dell’autore citato ricorre una sola opera o articolo; diversamente, al titolo abbreviato si fa seguire la sigla «cit.» in tondo. Va da sé che almeno la prima volta l’opera andrebbe citata con tutti i dati. Le formule «Idem» e «ibidem» si usano dovendo indicare rispettivamente l’autore e il titolo di un’opera citata nella nota immediatamente precedente, mai in altri casi. Vanno sempre in tondo.

 

comunicazioni alla rivista

I responsabili della rivista possono essere contattati ai seguenti indirizzi:

Direttore responsabile: pfstagi@outlook.com

Coordinatore della redazione: alfonso.salvatore@gmail.com

Call For Paper: ngfr.redazione.@gmail.com

Informativa sulla privacy

I nomi e gli indirizzi email inseriti in questo sito della rivista saranno utilizzati esclusivamente per gli scopi dichiarati e non verranno resi disponibili per nessun altro uso.